iStartLab

Laboratorio creativo e formativo dedicato allo sviluppo di applicazioni mobile multipiattaforma
avviata

Come cambierò il mondo?

Creando una Software Farm che produca applicazioni, competenze e soluzioni. Un laboratorio creativo sempre attento a ricerca e sviluppo di nuovi metodi ed algoritmi che valorizzino ed adattino le caratteristiche Hardware e Software dei mobile devices alle effettive esigenze degli utenti.

Ok, ma si potrebbe obiettare che questo lo fanno anche altri! Dunque? Come pensiamo di distinguerci?

1) Sviluppando applicazioni mobile multipiattaforma che favoriranno l’interazione sociale e professionale tra le persone. Le nostre app saranno “trasversali” per tutti i dispositivi!  Non ci limiteremo a pubblicare apps multipiattaforma però, ma faremo in modo di far comunicare tra loro dispositivi diversi. Saranno i devices a riconoscersi!

2) Affiancando allo sviluppo di applicazioni lo sviluppo e la ricerca di nuovi talenti del Software Mobile, tramite laboratori formativi finalizzati a forgiare gli artigiani del 3.0!

Creativi che partendo da un’idea la modellino fino a farla diventare un’eterea opera d’arte! Ci piace stare in movimento. Non ci piace aspettare, ma anticipare le tendenze creando bisogni e domanda. Insomma, il nostro lavoro è la nostra passione… e viceversa!

Come è nata la mia idea?

Tardo pomeriggio di una giornata primaverile di Aprile 2012. Un Bar. Un tavolino all’aperto con due birre ghiacciate, due scodelle semivuote: una con tracce di pistacchi, l’altra con briciole di patatine. Due amici di vecchia data, quasi quarantenni, comodamente stravaccati sulle rispettive sedie. Cristian e Giuliano.

Cristian: Giu’, certo che sarebbe figo sviluppare apps ! Tu che smanettavi sul Commodore 64…

Giuliano: Cri’, secondo te non ci sto pensando?

Cristian: T’immagini… creare una Software House specializzata in mobile! È da ‘na vita che diciamo di fare una cosa insieme!

Giuliano: Ed infatti la stiamo facendo! Una bella birra ghiacciata! Seriamente… se riuscissimo a mettere insieme le esperienze e competenze maturate nel corso degli ultimi 10 anni in ambito Software, Commerciale e Marketing.

Cristian: Eh già! Web, Mobile Economy e Creatività… Il web elimina i confini territoriali, espande i mercati tradizionali e di conseguenza le possibilità di commercializzazione di prodotti/servizi anche in periodi di stagnazione e crisi economiche!

Giuliano: Giusto! La mobile economy solo in Italia, è un mercato da 600 milioni di euro, 26 miliardi di dollari in tutto il mondo. Cioè… hai capito di che numeri parliamo?

Cristian: La creatività intesa come l’arte e la capacità cognitiva della mente di creare ed inventare rispondendo a bisogni e necessità della vita quotidiana. Giu’, ‘un ti preoccupà! Sono sempre io, questa l’ho letta!

Giuliano: Basta! Non resta che partire. Senza pensarci più di tanto… Pane, amore e fantasia! Mobile, Software, tanta Passione e magari una sana botta di…

Cristian: Ok, vado a pagare le birre!

Cosa offro?

App per iOS, Android e WindowsPhone. Lo sviluppo delle apps può essere per conto nostro, conto terzi ed in partnership con il proponente. Le apps possono essere sviluppate in ambito Social, Business, Istituzionali, Entertainment, Medicina e via dicendo. Utilizziamo e valorizziamo le tecnologie hardware e software quali ad esempio Bluetooth 4.0 ed iBeacon. Offriamo servizi di back-end grazie ai web services  garantiti dalla nostra Server Farm. Laboratori formativi finalizzati allo sviluppo di software in ambito mobile. Corsi di Objective-C, Android, WindowsPhone, Web Services.

In quale settore?

ICT & Mobile Economy

Mercato di riferimento?

Considerate le peculiarità delle “mobile apps” il mercato potenziale è tutto il mondo cosiddetto industrializzato! Il mercato di riferimento è quello degli Store Online dedicati al mondo Mobile (App Store, Google Play Store, Windows Store). Possessori di smartphone/tablet/iPhone/iPad, in generale fruitori di Apps Free e Pay (ovvero con download gratuito oppure a pagamento). Aziende che puntano ad un maggior engagement tra consumatori e marca, ad aumentare il livello di servizio pre/post-vendita, acquisire la Lead Generation, ovvero generare nei consumatori richieste ed interesse nei propri prodotti/servizi.Il nostro Modello di Business prevede tre mercati obiettivi: B2C, B2A, B2B in ordine di priorità!

Ho il brevetto?

Si! Abbiamo ideato e sviluppato una serie di algoritmi che hanno dato vita a //tagSharing. Una tecnologia proprietaria di comunicazione multipiattaforma tra dispositivi Apple, Android e WindowsPhone che ha ricevuto il Patent Pending negli Stati Uniti

logo iStartLab

Il gruppo di lavoro

Cristian Barbuto, Giuliano Candreva